Cari lettori,

oggi 27 Dicembre, in questa giornata uggiosa, ho voglia di raccontarvi la nostra iniziativa benefica “Indossa un desiderio, aiuta la ricerca”.

Fin dai primi anni, dall’apertura dei nostri punti vendita, ho sempre donato un contributo ad associazioni di beneficenza vicine alla mia idea di “aiuto”. Credo che la beneficenza ritorni sempre in prosperità.

Quest’anno, alla fiera Homi di Milano, andando alla ricerca di accessori moda, pelleteria e abbigliamento, abbiamo avuto il piacere di conoscere il brand “Luca Barra”.

Inizialmente mi colpì molto per il suo packaging e la sua serietà: dall’albero della vita fino alla collezione dedicata al Men.

Ma la cosa che più mi ha riempito il cuore, è stata l’iniziativa per la ricerca sul cancro dei bambini con una donazione dedicata alla fondazione Bambino Gesù Vite Coraggiose. Su ogni gioiello venduto da noi, una percentuale andava in donazione.

Devo dire che questa scelta ha riscosso molto successo nei nostri punti vendita a Cantello e Varese. Molti clienti, amici, follower e parenti hanno partecipato con entusiasmo alla campagna della fondazione.

Presto e con piacere allegheremo il nostro versamento.

Che dire: esistono ancora dei cuori grandi, è proprio vero il detto “I clienti ci appartengono e ci assomigliano”.

Vi auguro prosperità, amore, salute, gioia e serenità interiore.

Vi auguro buona vita e di realizzare i vostri sogni nel 2018.

Grazie a tutti per aver creduto in noi e in Luca Barra.

Erica Lookmaker e tutto lo staff del Brutto Anatroccolo